alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Tutti Fotografi | Progresso Fotografico | Riviste Store | Zoom | Zoom 80 90 | Classic Camera | PC Photo | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Compito a Casa | Concorsi di Fotografia.it | Mi Piace Perché...
Il blog di Fotografia.it | A colloquio con la redazione
Concorsi | Mostre | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Carrello | Abbonamenti
Skip Navigation Links
Dettaglio News
Data Pubblicazione: 11/06/2019

Due nuovi supertele da Sony: FE 20-600mm G ed FE 600mm GM
 

Sony ha appena presentato due nuovi supertele, uno a focale fissa e l'altro zoom, andando ad affiancare FE 400mm f/2.8 GM ed arricchindo l'offerta per chi pratica fotografia sportiva e naturalistica: il nuovo FE 600mm f/4 GM OSS e il nuovo FE 20-600mm f/5.6-6.3 G OSS.

FE 600mm f/4 GM OSS pesa solo 3040 grammi ed è estremamente bilanciato grazie alla sua struttura interna: come per il 400mm infatti gli elementi nella parte anteriore sono ridotti al minimo per permettere un buon feeling quando usato con un corpo macchina come A9. Lo schema ottico include un ampio elemento XA (Extreme Aspherical) e un elemento ED (Extra-low Dispersion), tre elementi alla fluorite per minimizzare le aberrazioni cromatiche ed eliminare eventuali effetti di “colour bleeding” e un diaframma ad apertura circolare a 11 lamelle. Per supportare al meglio il tracking del soggetto ha due motori lineari XD (extreme dynamic) dotati di algoritmi di movimento appositamente sviluppati per minimizzare ritardi e instabilità. Sul dbarilotto vi sono molti comandi, tra cui pulsanti personalizzabili di blocco del fuoco, l’interruttore “Full-Time DMF” e una ghiera con funzione di messa a fuoco manuale.

FE 200-600 mm f/5.6-6.3 G OSS è invece composto da cinque elementi in vetro ED (Extra-low Dispersion), un elemento asferico per minimizzare l’aberrazione cromatica e un diaframma ad apertura circolare a 11 lamelle è sinonimo di meravigliosi effetti di sfocatura; dispone poi del trattamento antiriflesso Nano AR per eliminare riflessi, bagliori o riverberi indesiderati. Come per il 600mm il sistema di messa a fuoco è interno ma con due motori DDSSM (Direct Drive SSM).

Entrambe le ottiche sono compatibili con i teleconverter 1.4x e 2.0x ad attacco E di Sony e sono sigillati a prova di polvere ed umidità.

Come per FE 400mm f/2.8 GM, abbiamo avuto la possibilità di provare FE 600 mm f/4 GM OSS ed FE 200-600 mm f/.6-6.3 G OSS in anteprima: trovate foto e prime impressioni sul nostro blog!

FE 600 mm f/4 GM OSS ed FE 200-600 mm f/.6-6.3 G OSS saranno disponibili in Europa a partire da fine agosto 2019.

Immagine non disponibile
FE 600 mm f/4 GM OSS

Immagine non disponibile
FE 200-600 mm f/.6-6.3 G OSS
commenti (0)

Notizie Correlate:
07/06/2019 "Bokeh Beast": nuovo Kamlan 50mm f/1.1 MkII
07/06/2019 I Sony World Photography Awards guardano all'ambiente
31/05/2019 Rumors Sony: potenti obiettivi per sport e natura
29/05/2019 Sony scalza Nikon: è il secondo produttore mondiale dietro Canon
07/05/2019 Giappone: Sony A7III è la più venduta degli ultimi mesi
25/04/2019 Rumors Sony: la A7 III è in ritardo, arriva la A6700 (?)
23/04/2019 Sony World Photography Awards 2019: vince l'italiano Federico Borella
11/04/2019 Sony porta Real Time Eye AF e Interval Timing anche su A7III e A7RIII
04/04/2019 Sony World Photography Awards 2019: sei fotografi italiani nella Professional Shortlist
02/04/2019 Sony ha realizzato un sensore Full frame da 100 Mpxl
Bookmark and Share

© 2015 Rodolfo Namias Editore Srl. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati.
Rodolfo Namias Editore Srl si trova in Via della Guardia, cap 29012 a Caorso PC (Italy)
p.iva:01656840335 - tel:(+39)02.7000.2222 / fax:(+39)02.71.30.30 - info(chiocciola)fotografia(punto)it / abbonamenti(chiocciola)fotografia(punto)it
alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password