alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Tutti Fotografi | Progresso Fotografico | Riviste Store | Zoom | Zoom 80 90 | Classic Camera | PC Photo | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Compito a Casa | Concorsi di Fotografia.it | Mi Piace Perché...
Il blog di Fotografia.it | A colloquio con la redazione
Concorsi | Mostre | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Carrello | Abbonamenti
Skip Navigation Links
Dettaglio News
Data Pubblicazione: 16/04/2017

Il fotografo è in lacrime
 

Doveva documentare l'arrivo ad Aleppo dei civili in fuga da Foua e Kefraya, due villaggi siriani controllati da ribelli, ma Abd Alkader Habak ha assistito alla strage di almeno 126 persone a causa di un attacco suicida con un camion che sembrava trasportasse aiuti e cibo.
Tra le vittime molti bambini. L'immagine è censurata per nascondere il corpo di un bambino.
Dopo l'esplosione Abd Alkader Habak ha lasciato la fotocamera e ha cercato di trascinare via dalle fiamme i poveri corpi.

Immagine non disponibile
Il fotografo Abd Alkader Habak

Immagine non disponibile
Abd Alkader Habak mentra cerca di portare in salvo un bambino
commenti (0)

Notizie Correlate:
02/08/2016 Siria: la vita è ancora possibile!
25/12/2013 Molhem Barakat aveva solo 17 anni
16/04/2013 E il Premio Pulitzer 2013 va a..
26/02/2013 Siria: Morto il fotografo francese ferito alla testa
23/02/2012 Il reporter Remi Ochlik è stato ucciso ieri in Siria: aveva vinto il WPP General News
Bookmark and Share

© 2015 Rodolfo Namias Editore Srl. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati.
Rodolfo Namias Editore Srl si trova in Via della Guardia, cap 29012 a Caorso PC (Italy)
p.iva:01656840335 - tel:(+39)02.7000.2222 / fax:(+39)02.71.30.30 - info(chiocciola)fotografia(punto)it / abbonamenti(chiocciola)fotografia(punto)it
alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Advertisement