alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password

Tutti Fotografi | Progresso Fotografico | Riviste Store | Zoom | Zoom 80 90 | Classic Camera | PC Photo | Abbonamenti
Prodotti | Servizi
Reflex | Compatte | Obiettivi
Centro Studi | Test Reflex | Test Obiettivi
Compito a Casa | Concorsi di Fotografia.it | Mi Piace Perché...
Il blog di Fotografia.it | A colloquio con la redazione
Concorsi | Mostre | Workshop
Registro Antifurto
Fotolibreria | Carrello | Abbonamenti
Skip Navigation Links
Dettaglio News
Data Pubblicazione: 09/02/2019

Un filtro per restituire con una digitale la resa della pellicola Kodak Aerochrome IR
 

Kodak Aerochrome era una popolare pellicola per la fotografia all’infrarosso dalla resa molto particolare, apprezzato da molti fotografi.
La produzione della Kodak Aerochrome è stata interrotta una decina di anni fa ed oggi un rullo da 24 pose può costare oltre 80 dollari.

C’è però un’alternativa. Il fotografo francese Yann Philippe e l’americana Kolari Vision, hanno realizzato un filtro ottico IR Chrome che trasmette la lunghezza d’onda della luce in modo da restituire fedelmente la resa della pellicola Aerochrome attraverso una fotocamera digitale adattata, ovvero a cui sia stato tolto il filtro anti UV - IR

Philippe racconta che qualche fotografo ha tentato di ricreare l’effetto usando un filtro giallo n.12, ma dovendo poi fare molta post-produzione.
Philippe ha impiegato un anno, ma alla fine è riuscito a trovare la corretta curva di trasmissione della luce che poi Kolari Vision ha tradotto in un filtro, il filtro IR Chrome.
Per la sua ricerca Philippe ha acquistato su eBay alcuni costosi rulli della pellicola Aerochrome e ha scattato in parallelo sia su pellicola che con una Canon Eos 6D Mark II adattata e con il filtro IR Chrome.
Il filtro IR Chrome è disponibile da Kolari Vision in una vasta gamma di diametri che vanno da 37 mm a 95 mm, con prezzi da $ 50 a $ 190.

Ricordiamo che occorre convertire la fotocamera rimuovendo il filtro anti UV – IR (l’intervento può essere richiesto anche a Kolari Vision per un prezzo che varia da $ 100 a $ 325 a seconda del modello di fotocamera).

Immagine non disponibile
La Nikon F3 con la pellicola Aerochrome e la Canon Eos 6D Mark II con il filtro IR Chrome.

Immagine non disponibile
Ecco cosa mostra il monitor della Canon Eos 6D Mark II.

Immagine non disponibile
Pellicola Aerochrome

Immagine non disponibile
Digitale con filtro IR Chrome

Immagine non disponibile
Pellicola Aerochrome

Immagine non disponibile
Digitale con filtro IR Chrome
commenti (0)

Notizie Correlate:
08/06/2019 Kodak Ektachrome E100: ora arriva il formato 120
23/03/2019 Una birra per sviluppare la Kodak Super 8?
19/10/2018 La Kodak Ektachrome 100 è in fase di test
06/05/2018 Dopo circa cinque anni e mezzo torna la Kodak Professional T-MAX P3200
23/02/2018 Kodak progetta il ritorno della T-Max P3200
17/02/2018 Pellicole scadute: sono un rischio?
10/01/2018 [CES 2018] Kodak crea una propria criptovaluta e la piattaforma KodakOne
14/09/2017 Ufficiale: Kodak Ektachrome sarà realtà dal 2018
06/01/2017 [CES2017] Il ritorno della Kodak Ektachrome
21/10/2016 Si chiama Kodak Ektra, ma è uno smartphone
Bookmark and Share

© 2015 Rodolfo Namias Editore Srl. Tutti i diritti di proprietà letteraria e artistica riservati.
Rodolfo Namias Editore Srl si trova in Via della Guardia, cap 29012 a Caorso PC (Italy)
p.iva:01656840335 - tel:(+39)02.7000.2222 / fax:(+39)02.71.30.30 - info(chiocciola)fotografia(punto)it / abbonamenti(chiocciola)fotografia(punto)it
alla scoperta della fotografia
cerca nel sito
Accedi al sito
User
Password